L'Assistente Google può festeggiare il successo. È già disponibile in 90 paesi ed è utilizzato da oltre 500 milioni di persone. Funziona anche in polacco. Uno dei fattori di successo in questo caso è il continuo sviluppo dell'assistente. Al CES di quest'anno, Google ha alzato il livello e ha annunciato alcune funzionalità molto interessanti. Ulteriori informazioni su come possono migliorare il funzionamento del dispositivo.

Il primo sarà il rilevamento automatico dei prodotti che possiamo aggiungere a Google Home: questa funzione è supportata anche dalla versione polacca. Quando l'utente configura un nuovo prodotto nell'applicazione su Android, riceverà automaticamente informazioni sulla possibilità di collegarlo a Google Home. Apparirà anche un pulsante nell'app Google Home.

Un'altra nuova funzionalità sono le note adesive disponibili con l'Assistente Google. Su schermi intelligenti, ora saremo in grado di creare schede informative e condividerle con la famiglia come parte dell'applicazione. Tutto ciò che dobbiamo fare è dettare all'assistente cosa scrivere sulla carta per noi.

Assistente Google CES

La prossima funzione è "Azioni pianificate". Saremo in grado di dire a Google di accendere alcune apparecchiature, alcuni dispositivi in ​​un determinato momento. Ad esempio, una caffettiera alle sei del mattino e un umidificatore alle otto. Naturalmente, l'apparecchiatura dovrà essere compatibile con Google Home.

Un'altra innovazione è la capacità di leggere ad alta voce l'intero articolo, come questo. Basta dire "Ehi Google, leggilo" o "Ehi Google, leggi questa pagina" e l'assistente ti leggerà tutto! La funzione sarà disponibile per 42 lingue, inclusa la nostra lingua madre polacca!

L'Assistente Google sarà anche in grado di eliminare le informazioni che gli abbiamo fornito accidentalmente. Se accidentalmente diciamo "Ok Google", possiamo dire "Ehi Google, non faceva per te". Di conseguenza, Google dimenticherà tutto ciò che gli abbiamo detto. L'opzione sarà ampliata, perché possiamo anche ordinare all'assistente di eliminare tutto ciò che gli abbiamo detto questa settimana "Ehi Google, elimina tutto ciò che ti ho detto questa settimana".

Come puoi vedere, ci sono molte opzioni ed è bello che Google stia sviluppando così tanto il suo assistente.

Fonte e foto: Blog di Google

Foto da Mitchell Luo na Unsplash

Come puoi vedere, le nuove funzioni disponibili tramite l'Assistente Google, anch'esse integrate con Google Home, ampliano notevolmente le possibilità di questa applicazione. Grazie a loro, il funzionamento dei dispositivi e l'esecuzione di varie attività su Internet è più efficiente. A causa della disponibilità della lingua polacca, il software può essere utilizzato anche nel nostro paese.

Google Home - deve essere successo

Google ha da tempo cessato di essere associato solo come egemone nel campo dei motori di ricerca. Il marchio offre agli utenti decine di soluzioni, investe costantemente in ricerca, sviluppo e startup promettenti. Sta diventando sempre più difficile trovare un'area in cui un'azienda con sede a Mountain View, in California, non abbia applicazioni o dispositivi. L'Assistente Google è solo un esempio.

Poiché l'idea delle case intelligenti ha trovato un terreno fertile, è stata solo una questione di tempo prima che i prodotti finalmente conosciuti come Google Home e Google Home Mini apparissero sul mercato. Non si può negare che per molti dei nostri connazionali, questi dispositivi rimangono anonimi. Vale la pena cambiarlo? Indipendentemente dalla valutazione finale che forniamo per la funzionalità complessiva del dispositivo, dovresti prima sapere come funziona, cosa è e quali possibilità offre. Il prezzo interessante (previsto) La versione polacca e il design interessante danno sicuramente la possibilità a questa soluzione.

Cos'è l'assistente di Google Home

Prima che il gruppo americano iniziasse a sviluppare la serie Nest (Mini, Hub, Max), alla fine del 2016, gli altoparlanti wireless di Google Home avevano la loro anteprima. Sono caratterizzati da una forma cilindrica e nella versione base hanno colori tenui, bianchi e grigi. Per attivare o disattivare l'audio, utilizzare i pulsanti discreti. Fin dall'inizio, potresti decidere di sostituire il rivestimento con materiali e modelli in metallo nei colori corrispondenti agli interni specifici.

Meno di un anno dopo, una versione più piccola del dispositivo con funzionalità simili ha colpito il mercato. Google Home Mini è semplicemente un altoparlante più piccolo, rispetto al design con, ad esempio, ... una pietra. Rispetto alla prima variante più grande, alcuni dettagli sulle impostazioni manuali sono stati modificati, che sono stati successivamente aggiornati.

Nel 2017 è apparso sul mercato anche il modello più grande chiamato Google Home Max, con altoparlanti stereo, sistema audio intelligente USB tipo C. Dal 2019, l'azienda americana ha iniziato a sviluppare le sue tecnologie come parte del marchio Nest.

Funzionalità e applicazioni di Google Home

Il sistema chiamato Assistente di Google si basa su comandi vocali. Ecco perché lo scopo di ordinare un altoparlante wireless domestico Google Home o Google Home Mini è utilizzare i loro microfoni integrati.

Una nota importante sulla lingua polacca. Come abbiamo indicato nel testo, la versione polacca della funzione di lettura è una delle notizie che si rivelerà sicuramente utile. Il problema è che il dispositivo non è stato ancora completamente presentato e implementato sul nostro mercato. La lingua polacca solleva numerose controversie e dubbi. Alcuni utenti di Google Home Mini, abituati a controllare con i comandi inglesi, potrebbero essere rimasti sorpresi quando l'apparecchiatura ha risposto alle parole polacche o ... ha risposto usando il nostro vocabolario. Il problema è complesso, ma possiamo presumere che nel tempo, insieme alla divulgazione della tecnologia intelligente, tutte le applicazioni Google saranno disponibili in polacco senza restrizioni e complicazioni importanti.

Controllo dell'illuminazione

Un'applicazione di esempio che l'assistente Google collegato a Google Home gestisce perfettamente è il controllo vocale dell'illuminazione. Gli utenti domestici intelligenti spesso iniziano con aspetti della vita quotidiana come la gestione della luce remota, automatica o semplicemente più veloce. Un messaggio vocale - una password impostata - è sufficiente per spegnere o accendere una o più fonti di luce indipendentemente dal fatto che sia notte fonda, le mani siano occupate o entri in casa dopo il tramonto.

Controllo multimediale

Non dimentichiamo che Google Home sono oratori e vale la pena usare le loro funzioni di base. Poiché ricevono i nostri comandi personalizzati, possono, ad esempio, eseguire la loro radio Internet preferita tramite TuneIn o il disco designato disponibile su Spotify. La gestione multimediale vocale va oltre la semplice riproduzione di musica. I nostri comandi possono applicarsi a Chromecasts, YouTube, TV dotati di Android o persino una console di gioco Xbox.

L'argomento per "sì" è di nuovo conforto. A volte una canzone "ci viene in mente" e un ronzio sommesso non è abbastanza: vogliamo ascoltarla immediatamente. Ora inserisci solo il titolo e il comando appropriato. È difficile annoiarsi con l'assistente di Google.

Accesso alle informazioni

Sebbene la mancanza di pieno supporto per la comunicazione con l'assistente di Google in polacco possa dare fastidio, la conoscenza dell'inglese ti consente di ottenere facilmente una serie di informazioni pratiche con la voce. Che tempo fa? A che ora è aperto il vicino supermercato? Le informazioni che Google raccoglie e elabora possono essere trasmesse utilizzando un comando, senza doverle cercare sul telefono o sul computer. I promemoria hanno vantaggi simili: invece di impostarli manualmente, tutto ciò che devi fare è "ordinare" e Home o Home Mini controllano l'ora, ad esempio cucinare.

Impostazioni personalizzate

L'oggetto dell'articolo, vale a dire le successive funzioni del dispositivo discusso, tende a indicare un ulteriore vantaggio. Bene, ogni utente del relatore dell'assistente di Google Home può programmare comandi relativi a più di un'attività. Ad esempio: una password accende la luce e la TV, perché abbiamo l'abitudine di entrare in casa. Sembra intrigante? Fammi sapere se dobbiamo preparare ulteriori materiali su Google Home (potrebbe finalmente essere sul mercato la versione completamente polacca!).

Ti è piaciuto il nostro articolo? Metti mi piace sul nostro profilo Facebook!
Sei interessato ad argomenti Case intelligenti? Unisciti ai nostri Gruppi di Facebook!
Hai domande su Xiaomi? Trova le risposte sulle nostre Gruppo di Facebook!
E se, oltre a leggere sulla tecnologia, ti piace guardarla, ti invitiamo al nostro profilo Instagram!

Gruppo polacco Smart Home di SmartMe

Gruppo polacco Xiaomi di SmartMe

Promozioni SmartMe

Powiązane Posty

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi che devono essere completati sono contrassegnati * *